Vai al contenuto


 
Foto

Che ne dite di descrivere il vostro lavoro?

mamma e lavoro donna e lavoro festa della donna

  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1 la redazione

la redazione

    Membro ufficiale

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 237 Messaggi:

Inviato il 28 February 2015 - 16:31

Che ne dite di descrivere il vostro lavoro?
E' un modo per festeggiare il nostro ruolo di donne nel lavoro oltre che essere mamme.  Proviamo a fare una mappatura delle donne e mamme che leggono GuidaGenitori.it? Raccontate il vostro lavoro o le vostre mansioni se preferite e soprattutto se siete soddisfatte del lavoro che fate e se era proprio quello che sognavate da bambine. 



#2 carmencita

carmencita

    Membro ufficiale

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 68 Messaggi:

Inviato il 28 February 2015 - 17:20

Wow, ho visto il video delle scoperte fatte da noi donne, bello. Grazie. oggi sono di turno ed ora è orario di visita. Io sono infermiera e lavoro all'ospedale di Frascati, il mio lavoro mi piace e lo faccio con soddisfazione, certo fare i turni non è proprio il massimo per la famiglia ma è anche un modo perché imparano ad arrangiarsi da soli, certo io gli lascio tutto pronto, devono scaldare e portare a tavola.

Da bambina volevo fare il dottore ma gli studi sono troppo lunghi e impegnativi e così ho poi deciso per fare l'infermiera che è un po' l'anticamera di fare il medico.



#3 sissi2

sissi2

    Membro

  • Members
  • StellaStella
  • 18 Messaggi:

Inviato il 03 March 2015 - 19:04

Io sono una casalinga però oltre a governare la mia casa tre volte alla settimana vado a fare le pulizie da una signora. Mi piace stirare ma odio lavare i piatti, fortuna abbiamo la lavastoviglie anche a casa della signora. Cosa volevo fare da bambina? Sinceramente non lo ricordo più, mi sarebbe però piaciuto avere un piccolo vivaio di fiori.



#4 gioandi

gioandi

    Membro ufficiale

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 104 Messaggi:

Inviato il 04 March 2015 - 10:11

Sono una libera professionista nel settore della comunicazione. Sì, era il mio sogno nel cassetto (molto in fondo al cassetto) perchè avendo fatto studi umanistici tutta la famiglia sperava che facessi l'insegnante ... mestiere per il quale NON sono assolutamente portata ... ma avendo una famiglia molto tradizionale che mi continuava a dire "dài, fai l'insegnante... per una donna è il mestiere ideale.." per fortuna che diventare insegnate in Italia è quasi impossibile e allora ho lasciato che, per una serie di coincidenze, il mio sogno uscisse dal cassetto. Dopo la nascita dei figli ho cercato di conciliare il lavoro con l'occuparmi di loro perchè non avevo voglia di lasciarli a tate e nonne (che oltretutto spesso hanno battibeccato tra loro proprio per l'educazione dei MIEI figli e spesso mi criticano). Anche perchè se non li avessi seguiti io non avrebbero potuto fare tutte le attività sportive che fanno che vedo come importantissime per la loro crescita equilibrata. Quindi lavoro da casa... Lati positivi: lavoro quando voglio, lati negativi: lavoro quando riesco ... non ci si arricchisce ma pazienza perchè faccio quello che mi piace. Vorrei solo che il mio lavoro fosse rispettato come se io fossi in ufficio: invece a volte ricevo telefonate da parenti e amiche per "fare due chiacchiere", o spesso mi si chiede una maggiore disponibilità con i figli degli altri perchè "tanto sei a casa". 







Contrassegnato con uno o più di queste parole chiave: mamma e lavoro, donna e lavoro, festa della donna

Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi